2/19/2013

A TRAPPED IDIOT #3 - "NUTSHELL"



ho sempre pensato che un giro di accordi come questo esprimesse qualcosa che non potrai risolvere mai. forse nostalgia non è la parola adatta, o rimpianto... ciò che c'era per te l'hai sempre avuto sotto il naso e non avevi che da prenderlo. malessere, malinconia, cose tremende e sensibili, quella cosa "artistica", quella cosa che ti costringe a entrarci dentro, nelle viscere finchè non ti rendi conto che ti fa male il cuore e che stai piangendo come un coglione da almeno 5 minuti e magari sei lì da solo, in autobus e la gente è imbarazzata se guadarti, far finta di niente, o sentirsi in colpa per il fatto di non riuscire a chiederti per circostanza:"va tutto bene?". chissà se ero l'unica cogliona.
ascoltare cose da piccoli e farne dei tatuaggi, quelli veri. non sulla pelle.
volevo scrivere una canzone così da grande.